Un'occhiata in libreria

Le principali novità dell’editoria locale presentate direttamente dalla voce dei loro autori ai microfoni di Trentino inBlu.
Da ascoltare e… da sfogliare. Giovedì alle 11.40 ed in replica il lunedì alle 18.35.

Un'occhiata in libreria

Nella puntata di questa settimana Stefano Mosele ci parla del suo ultimo romanzo, "Azzurra dei ciliegi", in cui la protagonista, Azzurra, ricoverata in ospedale ripercorre i suoi ricordi attraverso un'interessante playlist musicale.

Roberto Sassi ci presenta la sua "Guida alla Berlino ribelle", scritta assieme a Teresa Ciuffoletti ed edita da Voland. Una guida che vuole, grazie ad approfondimenti storici e culturali, descrivere la capitale tedesca attraverso i suoi luoghi di "ribellione".

Pietro Marsilli ci racconta il libro che ha scritto con l'aiuto dell'amico Patrizio Tapparelli: "Bormiolli. Le stufe a olle di Trento (1763-1889)".

Lia Beltrami Giovanazzi ci presenta la sua ultima fatica da scrittrice dal titolo "Libertà Incontro Avventura", una sorta di autobiografia nella quale l'autrice alla soglia dei 50 anni racconta la sua vita tra cinema, montagne e dialogo interreligioso.

Al microfono di Diego Andreatta, Don Daniele Armani presenta il suo ultimo libro: "Noi restiamo sul posto" ovvero l'avventura umana e cristiana di padre Remo Armani.

Massimo Lazzeri ci presenta il suo primo libro di 'quasi poesie': "Quasi poesie, ma soprattutto d'amore".

Francesco Comina ci presenta il suo nuovo libro: "L'uomo che disse no a Hitler. Josef Mayr-Nusser, un eroe solitario".

Micaela Bertoldi ci presenta il suo nuovo romanzo, intitolato "Persiane azzurre - Il rebus delle attese a Sansepolcro", la storia di Melania, che alle prese con una vacanza si troverà a raggiungere inaspettate mete interiori.

Lucia Coppola, Presidente del Consiglio Comunale di Trento, ci presenta il suo ultimo libro: "La scala di pietra. Storia minima dagli Altipiani Cimbri".