Un'occhiata in libreria

Le principali novità dell’editoria locale presentate direttamente dalla voce dei loro autori ai microfoni di Trentino inBlu.
Da ascoltare e… da sfogliare. Giovedì alle 11.40 ed in replica il lunedì alle 18.35.

Un'occhiata in libreria

Don Giulio Viviani ci racconta la nuova biografia di padre Mario Borzaga: "Per le strade che avevo sognato".

Albert Ceolan, fotografo altoatesino, ci presenta il suo ultimo libro: "Racconto d'inverno".

Francesca Patton ci presenta il suo libro autobiografico: "Liberi di essere liberi".

Il professor Alessandro Genovese ci presenta la sua ultima fatica letteraria: "In equilibrio precario", una raccolta di racconti legati dal tema della precarietà.

In studio Don Bepi Grosselli (classe 1926) e Roberta Giampiccolo ci raccontano "Don Bepi, una vita trentina", l'ultima fatica editoriale di uno dei più popolari sacerdoti trentini, Don Bepi Grosselli.

Gianpaolo Margonari ci parla della sua guida: "Andreas Hofer Weg. Un viaggio tra due culture senza confine".

Pino Dellasega presenta il suo ultimo libro: "Sceso dalla croce" sul trekking del "Cristo pensante", dai lui stesso ideato.

In collegamento telefonico Sandro Schmid, presidente dell'Anpi trentina, ci parla del libro di cui è curatore: "Carlo Merler, Arnoldo", dedicato alla figura del magistrato antifascista di Povo, combattente nelle file partigiane con il nome di battaglia "Aroldo".

Ospite in studio Alessandro Cagol, autore di "Bruno Cagol, un "gigante buono in redazione", libro dedicato alla figura del padre, storico giornalista trentino, a 20 anni dalla sua scomparsa.

Nei nostri studi l'autore ricostruisce il decennio che ha cambiato l'Italia. Non sempre e non solo in meglio.